Consulenza DermoEstetica

La consulenza dermoestetica

La consulenza dermoestetica si pone come obiettivo il miglioramento ed il mantenimento del benessere estetico della pelle attraverso un’analisi precisa delle condizioni generali e locali del paziente, la formulazione di diagnosi accurate e l’elaborazione di strategie terapeutiche utili e sicure.

Grazie ad una consulenza dermoestetica è possibile analizzare a fondo le caratteristiche della pelle in ogni suo momento evolutivo. Le conclusioni di questo particolare tipo di esame consentono di elaborare delle strategie d’intervento specifiche e mirate per migliorare una pelle alterata e mantenerla sana e bella nel tempo.

Anche se la chirurgia rimarrà insostituibile per correggere malformazioni macroscopiche, sicuramente la “Dermatologia Estetica” sarà sempre più richiesta nella lotta all’invecchiamento, per la sua non invasività e per la sua straordinaria efficacia.
Negli ultimi anni, il dermatologo sta ampliando progressivamente il proprio ambito di intervento, non più e non solo mirato agli aspetti patologici.

Infatti, sempre più spesso i pazienti si rivolgono al Dermatologo come Specialista, unico profondo conoscitore dell’organo cute, non soltanto per la cura e la prevenzione di patologie, ma anche per consigli qualificati relativi alla bellezza e alla salvaguardia della salute della pelle.

Il Dermatologo risponde a questa crescente esigenza utilizzando le sue conoscenze di fisiologia della cute per affrontare i problemi che possono affliggere la pelle sana e che sono quindi principalmente di carattere estetico. Lo specialista consiglia dermocosmetici ed integratori alimentari funzionali (cosmeceutici), effettua interventi di peelings chimici (Acidi di estrazione vegetale come Glicolico, Piruvico, Mandelico, Salicilico) o impianta nella pelle fillers (materiali biocompatibili come acido jaluronico, acido polilattico, tossina botulinica), utilizza nuove tecnologie (Laser, ecc).